Le canzoni del romanzo

Ponte del Lovo è la storia di un amore che nasce "virtualmente" e quindi, come è facile intuire, una reciproca conoscenza che scaturisce grazie a un fitto scambio di mail, fotografie... e brani musicali. E la musica, proprio lei, giocherà un ruolo fondamentale.

Le canzoni, che Mi e Nic caricano sui loro portatili, infatti, quando vengono spedite sembrano, semplicemente, un bel modo di comunicare... sono canzoni che "si scelgono da sole".
Non c'è alcuna intenzione, da parte dei due protagonisti, di nascondere tra le note messaggi più o meno celati ma, a loro insaputa, anche la musica sta tracciando il percorso che li porterà a incontrarsi; anche la musica conosce il perché del sentimento che li legherà.

Ponte del Lovo è anche questo.
La conferma che, attraverso le nostre orecchie, lasciamo entrare dentro di noi sonorità che ci appartengono ancor più profondamente di quanto noi stessi possiamo immaginare. E queste sonorità diventano un linguaggio tanto impalpabile quanto genuino e potente. Un linguaggio che, con l'aiuto del titolo scelto dal musicista di turno, parla di noi.

Se volete conoscere di quali brani sto parlando, cliccate qui... Lovo songs